tecniche di agricoltura biologica

Rotazione delle colture

La coltivazione della stessa coltura anno dopo anno è stata identificata come problematica che riduce significativamente la fertilità del suolo e può causare un aumento della popolazione di parassiti e infestanti. Gli agricoltori biologici “Ruotano” la semina di colture da un appezzamento di terreno agricolo ad un altro nel quale il raccolto non può essere piantato nel sito originale se non passano almeno tre o quattro anni. La rotazione delle colture permette l’accumulo di sostanze nutritive. La rotazione delle colture permette anche ai predatori naturali di prosperare nell’azienda biologica.

Continua a leggere tecniche di agricoltura biologica

Come coltivare in modo biologico

La maggior parte delle tecniche di agricoltura biologica moderne prendono le loro radici dalle vecchie pratiche agricole che promuovono la sostenibilità ecologica e conservazione delle risorse naturali come il suolo e l’acqua. Queste tecniche di coltivazione sono utilizzati da agricoltori biologici per integrare i processi e gli elementi della natura che sono già presenti nei loro terreni agricoli. Cioè, gli agricoltori utilizzano tecniche di agricoltura biologica al fine di coltivare buoni raccolti sani e raccolto con buone rese senza danneggiare l’ecosistema.

Per fare ciò, moderni agricoltori biologici combinano vecchie pratiche tradizionali con le conoscenze scientifiche per mantenere un sano equilibrio che permetta attraverso il suolo, il sistema idrico, l’aria, e i vari organismi che compongono l’ecosistema locale.

Continua a leggere Come coltivare in modo biologico