Spedire fiori: 3 ricorrenze per spedire fiori a una donna

Spedire fiori ad una donna è un gesto intramontabile e gradito davvero da tutte le donne. Ci sono ricorrenze specifiche nel quale mandare dei fiori alla propria moglie, alla fidanzata ma anche ad un’amica, alla sorella, alla mamma e alla zia ad esempio. Ma in linea generale spedire fiori ad una donna è un gesto universale, dolce e speciale, ideale per festeggiare una data importante, una ricorrenza o anche per fare una sorpresa in un giorno qualunque.

San Valentino

San Valentino è la festa per antonomasia degli innamorati e occasione tra le più ideali per spedire fiori a una donna. I fiori topic per questa ricorrenza sono le rose soprattutto rosse, simbolo di amore e di passione, ma è possibile sfruttare San Valentino anche per far breccia nel cuore di una donna che ancora non è partner ufficiale o che conoscete appena. In questo caso la classica rosa rossa può essere singola e unita ad altri fiori che ne smorzeranno il significato amoroso, o ancora non è raro scegliere una rosa o più di colori come il blu, il rosa o quelle molto particolari e ricche di sfumature. Esistono poi bouquet e composizioni già pronte e anche low cost che vi faranno fare un’ottima figura e che potrete donare anche alla mamma, perché no. Quella del 14 Febbraio è una festa molto sentita e spedire dei fiori per San Valentino è sicuramente un gesto intramontabile, che saprà rallegrare e stupire anche la donna più restia ai festeggiamenti. Soprattutto il gesto di far recapitare un mazzo di fiori sarà gradito, spesso più che riceverli direttamente dal proprio partner. L’ideale è inviarli sul posto di lavoro o a casa e accompagnati da un bigliettino, rigorosamente da firmare. Perfette sono le frasi delle canzoni, delle poesie o dei film e anche le citazioni famose.

Festa della Donna

Spedire fiori a una donna è un gesto valido sempre, i fiori spesso sono simbolo anche di alcune festività come appunto la mimosa per Festa della Donna. Questo fiore profumato, delicato e primaverile è stato scelto come simbolo della ricorrenza non per particolari simbologie, ma da alcuni studi sembra semplicemente che fosse quello reperibile nel mese di marzo e che si poteva raccogliere facilmente dagli alberi. Si tratta sicuramente di un invito alla gioia, al sorriso e alla dimostrazione di stima e affetto verso le donne che si ha più vicine. Ciò nonostante la Festa della Donna sia stata istituita dopo un fatto grave di cronaca, nel quale le operaie di una vecchia fabbrica morirono a causa di un incendio.
Non è inusuale che il capofamiglia mandi alle donne di casa un rametto di mimosa, o un bouquet con protagonista questo delicato e luminoso fiore giallo. Esistono anche delle torte diventate simbolo della pasticceria italiana che ricordano questo fiore e che sono appunto realizzate soprattutto per festeggiare le donne il giorno dell’8 marzo. Si può tranquillamente affermare che non esiste Festa della Donna senza mimosa e senza che almeno un uomo caro invii fiori, o che li consegni direttamente.

Compleanno

Mandare fiori a una donna è un gran simbolo di galanteria e ammirazione e farlo per festeggiare il compleanno dell’amata è ideale. Qualsiasi donna ama ricevere fiori, anche quelle più restii ad ammetterlo sotto, sotto aspettano che qualcuno le omaggi con un fiore. Per questa ricorrenza si possono sfruttare tutti i tipi di piante e fiori recisi o in vaso, magari affidandosi al significato dei fiori, molte specie infatti hanno un significato ben preciso. In questo caso, se cioè assocerete un fiore ad un significato preciso ricordatevi di specificarlo nel bigliettino di accompagnamento: il messaggio sarà così chiaro e recepibile. Non meno importante è donare a una donna un numero di fiori pari agli anni da festeggiare, indipendentemente dal tipo di fiore scelto. Un mazzo di fiori per il compleanno si può donare a tutte le donne care e anche ad una collega o al capo, o ancora ad una donna i cui gusti sono sconosciuti. In questo ultimo caso i fiori sono il dono perfetto per fare bella figura senza rischiare di sbagliare regalo. Acquistare fiori è possibile non sono presso i fioristi ma anche nei supermercati e online, qui in particolare è possibile comprare e richiedere la consegna anche all’ultimo minuto.

Vibratori: tutti i tipi da comprare

I vibratori sono un sex toy in tutto simile a un pene e, diversamente da un dildo, sono in grado di emettere una vibrazione grazie a un meccanismo interno con un diverso e regolabile grado di intensità. La dimensione, la sensazione al tatto e la consistenza del vibratore ricordano la penetrazione e la stimolazione erotica di un pene.

Il vibratore può essere utilizzato con il proprio compagno per mettere un po’ di erotismo nella vostra relazione oppure per divertirsi anche in solitario.

Tipi di vibratori

I modelli di vibratori sono molti e perfetti per tutti i gusti e le fantasie erotiche di ciascuno. Ecco i tipi di vibratori principali.

Vibratori anali

I vibratori anali sono un sex toy ideale per chi vuole avere un rapporto trasgressivo con il proprio compagno o la propria compagna stimolando la zona erogena del lato B. Sono utilizzabili anche per la masturbazione per raggiungere un godimento non ancora provato con il partner.

Vibratori maxi

Un vibratore di dimensione maxi è la scelta ideale per chi vuole avere un rapporto soddisfacente e vuole provate il godimento che solo un pene di grosse dimensioni riesce a dare. I vibratori maxi sono molto simili a un pene vero e proprio e hanno anche un meccanismo interno di massima potenza che garantisce grande piacere.

Vibratori classici

Il modello classico di vibratore ha una forma snella, particolarmente discreta che aiuta nei rapporti di coppia nella penetrazione e stimolazione vaginale. I modelli classici si trovano solitamente di piccole o medie dimensioni.

Vibratori mini

Molto spesso i vibratori mini sono i migliori per provare un piacere e un orgasmo travolgente insieme al partner o da sole. Questo modello risulta particolarmente adatto per essere sempre portato appresso, in modo da approfittare anche del più piccolo momento di intimità per trastullarsi e darsi piacere.

Vibratori doppi

Il piacere non è mai troppo e quando si vuole provare il massimo dell’erotismo si può provare il vibratore doppio. Si tratta di un modello flessibile a doppia azione, un per la stimolazione anale e l’altra, invece, per la penetrazione vaginale.

Vibratori realistici

Molte persone non riescono a raggiungere l’eccitazione o l’orgasmo utilizzando un sex toy normale e, allora, proprio che chi ha gusti esigenti sono stati pensati anche i vibratori realistici. Questi sono dotati di tutte le venature e le parti del pene e non si riesce neppure ad accorgersi che non si tratta di un pene vero e proprio.

Vibratori G-Spot

Alcuni vibratori sono pensati per raggiungere il fantastico punto G della donna, una vera chimera che, una volta trovata, fa esplodere in un’estasi orgasmica. L’azione vibrante, infatti, riesce a raggiungere in modo sicuro il punto erogeno della donna regalando sia in coppia, sia in solitario un momento indimenticabile.

Vibratori realistici con ventosa

Il modello di vibratore realistico con la ventosa è un comodo nonché sexy giocattolo erotico che si attacca su superfici di plastica e vetro e garantisce una penetrazione incredibilmente emozionante.

Vibratori jelly

L’erotismo e l’autoerotismo con un vibratore jelly garantisce una stimolazione della clitoride incredibile grazie alla sua consistenza morbida e soffice.

Vibratori rabbit

Questo vibratore ha due motori per stimolare in modo completo le zone erogene della donna. Un motore con la forma a coniglio stimola il punto G e l’altro, invece, il clitoride.

Vibratori Hi-Tech

Sono sex toy molto particolari quanto a motore e a forma. Infatti, con silhouette studiate per la stimolazione della vagina femminile e una vibrazione delicata e silenziosa i vibratori hi-tech danno un incredibile piacere orgasmico.

Vibratori in vetro

I modelli di vibratore in vetro garantiscono una penetrazione possente e si tratta del sex toy perfetto per chi ama stimolazioni forti e prolungate.

Quando cala il desiderio i sexy toys sono l’arma giusta facile e divertente

In una relazione seria e duratura spesso il desiderio si affievolisce. Non temere perchè è scientificamente provato che capita a “tutti”!

Quando ci si innamora, è scontato che l’alchimia sessuale con il partner è al top, questo fin quando dura il sentimento dell’amore, rimane un punto fermo

che riesce a far durare la coppia. Quando il processo chimico che ha fatto scoccare la scintilla dell’innamoramento termina, le coppie che durano sono quelle in cui il desiderio sessuale non si affievolisce.

 

– L’amore vero non finisce? Falso!

– Desiderio sessuale e amore sono la stessa cosa? Falso!

 

Ciò che resta e va preservata è la Connessione Erotica, “un mix di intensità, coinvolgimento e chimica sessuale”. (quello che viene confuso con il “vero amore non finisce mai”)

 

Perchè il calo del desiderio non è legato al calo dell’attrazione?

 

“l’autoconsapevolezza dell’essere oggetto di desiderio agli occhi degli altri”, è frutto delle aspettative e speranze di ogni individuo di essere visti come sessualmente desiderabili. Esso è parte di una struttura cognitiva relativa all’immagine corporea, al concetto di amore romantico e alla sessualità.

 

Bogaert e Brotto con uno studio del 2015 pubblicato su Archives of sexual behaviour, hanno mostrato come sia ricorrente, nelle donne più che negli uomini ma tendenzialmente in tutti i generi, l’autoconsapevolezza dell’essere oggetto del desiderio agli occhi degli altri. Analizzando questo studio scientifico, si comprende come NON vi sia correlazione tra essere eccitati dal corpo del proprio partner e avere un partner sexy ed attraente. Questo dovrebbe farti capire che non c’entra nulla con il calo del desiderio nella tua coppia il tuo o il suo aspetto fisico mutato nel tempo a causa del passar degli anni. Puoi desiderare, farti desiderare, essere desiderato/a, comunque!

 

Non c’entrano amore e attrazione? e allora perchè non c’è desiderio?

 

Quando il desiderio cala nelle coppie, è tutta una questione di connessione erotica, quella voglia, quel legame profondo che è difficile da spiegare ma esiste tra due persone che si desiderano nonostante tutto. Quella connessione erotica che permette di alimentare il desiderio nella sessualità di coppia spazzando via ogni problema legato alla quotidianità.

 

Il rimedio migliore al calo del desiderio nella coppia, sta proprio nel non chiedersi il perchè di tale calo del desiderio, riempendosi la mente di teorie e approcci di natura psicologica che spesso letti senza l’ausilio di uno psicologo possono soltanto produrre un effetto contrario.

 

Ciò che dovete sapere entrambi, è che la difficoltà principale in una coppia è che il rapporto presuppone che entrambi i componenti siano felici, si sentano bene all’interno del rapporto” perchè desiderati e desiderosi.

 

Ecco perchè DesyUP punta con i suoi prodotti ad aumentare il desiderio nelle coppie e non al piacere dei singoli.

 

 

Quali sono le alternative a DesyUP?

 

L’alternativa “Imbarazzante lunga e non sicura”

 

Sei davvero pronto/a ad affrontare quell’imbarazzante faccia a faccia con un estraneo? Se davvero non vuoi servirti di DesyUP per riconnetterti eroticamente con il tuo partner, hai tra le alternative possibili, quella di parlare di quelli che tu “credi problemi di coppia insormontabili” con uno psicoterapeuta. Questa strada, per ritrovare l’armonia perduta, può essere per entrambi molto tortuosa e spesso lunga e non sempre il risultato è garantito.

La terapia di coppia oltre ad essere imbarazzante, può essere molto lunga perchè a volte il calo del desiderio, tra due persone, è legato ad ostacoli inconsci che portano addirittura al rigetto dell’altro. Ma spesso ciò che manca è semplicemente la connessione erotica.

 

 

L’alternativa “difficile costosa e non durevole”

 

Il secondo consiglio che viene dato dall’amico/a di turno alle coppie che attraversano un momento di crisi è :”dovete prendervi un pò di tempo per voi”. Dovete farlo perchè è solo facendo un bel viaggio, facendo una seduta in una Spa benessere, ripercorrendo le tappe che vi hanno fatto innamorare che magari riscoprirete di amarvi.

Il problema è che riportare la coppia a rivivere momenti belli in luoghi romantici, è una soluzione costosa, difficile da attuare (pensa alla famiglia da riorganizzare, i bambini etc etc) e spesso al ritorno tutti i buoni propositi vengono dimenticati perchè la soluzione alla crisi è vissuta lontana dalla quotidianità (dove nasce e cresce il mostro della coppia). Dopo la fuga romantica, ci si rituffa nella solita routine (dove vive il mostro della coppia), e probabilmente ciò che resterà di questa esperienza, sarà solo il ricordo di una notte da favola vissuta con un partner sconosciuto.

 

I Sexy Toys aumentano il desiderio

 

I sexy toys possono riaccendere la passione in modo “durevole e certo”, in un contesto “familiare” e non distaccato come può essere una fuga romantica.

Sfogliare insieme il catalogo del sexy shop online DesyUP, è utile per ristabilire complicità senza imbarazzo, a stare vicini sfiorandosi riscoprendo in un attimo la voglia di desiderarsi.

Sfogliando senza il partner il catalogo dei sexy toys di DesyUP, capirai che è l’occasione giusta per ristabilire una connessione erotica con quel quasi estraneo che desideri tanto.

Biancheria letto tipologie e formati

La biancheria letto è fondamentale per arredare la propria camera, in modo da farla diventare un luogo confortevole ed accogliete. La selezione della biancheria e del corredo letto include varie tipologie di stili e colori, pensati per sposarsi con ogni arredamento.

La migliore biancheria da letto è studiata per offrire il giusto comfort e calore durante la notte, come tutti quei momenti della giornata in cui si ha voglia di stare in assoluto relax.

Continua a leggere Biancheria letto tipologie e formati

Quali odori elimina Aveho?

Il brutto di cucinare piatti particolarmente sfiziosi e gustosi per il palato è quello di esser costretti a dare una passata di straccio sui pavimenti o far circolare l’aria all’interno degli ambienti, per così dire, intossicati dal forte odore delle pietanze cucinate. Ciò accade quando si cucinano fritture, pesci, verdure bollite. Ma come risolvere questo problema di igiene domestica? È possibile eliminare gli odori in eccesso senza dover ricorrere al lavaggio dei pavimenti o dover far passare troppa corrente d’aria negli ambienti? Certo che sì. La risposta viene da Aveho, prodotto in grado non di ricoprire i cattivi odori con essenza di profumo, ma di eliminarli definitivamente. Dunque, come fare a ripulire un ambiente con il prodotto in questione? Vediamolo qui di seguito.

Continua a leggere Quali odori elimina Aveho?

Pubblicità: definizione e tipologie

La pubblicità è un potente strumento di divulgazione e diffusione tra il pubblico di idee, prodotti, servizi e prestazioni. In quanto strumento, la pubblicità è storicamente legata alle tecnologie e alle esigenze dei tempi: a partire dalla più importante teorizzazione sull’effetto dei media nella società, “La Galassia Gutenberg” di McLuhan, la definizione e le tipologie di pubblicità hanno subito varie riformulazioni ed interpretazioni, interessando i più diversi soggetti culturali e istituzionali, fino alla recente comparsa di figure professionali dedicate.

 

Pubblicità: definizione

Tra le accezioni possibili del termine, quella di pubblicità commerciale è la più ricorrente. Come abbiamo notato prima, la pubblicità è legata alle esigenze dei tempi, e non deve stupire se attualmente è strettamente correlata all’ambito commerciale: il Ventunesimo secolo ha conosciuto un’offerta di prodotti – e quindi di aziende che li commercializzano – come mai nella storia dell’uomo e della società, e per questo motivo oggi il termine pubblicità ha assunto il significato di comunicazione atta in prima istanza a persuadere all’acquisto di un bene. Di più, la diffusione stessa a cui si è assistito, negli ultimi anni, della pratica pubblicitaria, ha fatto in modo che anche beni non materiali, come possono essere le idee, iniziassero ad essere considerati alla stregua di prodotti commerciali. Di qui – ed è solo uno dei possibili esempi degli effetti di questo processo – l’applicazione di tecniche di marketing ha interessato anche i prodotti della mente, come nell’evidente caso delle idee politiche, la cui diffusione è infatti veicolata nelle forme e nei modi della comunicazione contemporanea: il simbolo di un partito trattatato come logo, la campagna elettorale gestita con strategie di storytelling aziendale.

 

Tipologie di pubblicità

A seconda della tipologia di prodotto che si vuole promuovere, la pubblicità si distinguersi a seconda dei diversi tipi e canali di diffusione di cui fa uso.

La pubblicità sul web è caratterizzata da messaggi iconici (che interessano l’immagine, visuali) e da messaggi testuali. Ai primi si ascrivono oggetti visuali come il logo di un’azienda, il banner pubblicitario, il video virale. Per i secondi sono fondamentali le cosiddette tecniche di posizionamento SEO, con le quali, attraverso la scelta e la giustapposizione mirata nel testo di precise keyword, il pubblici-sta si assicura una posizione di rilievo nei motori di ricerca, che sul web si traduce in una migliore diffusione del messaggio pubblicitario.

 

La pubblicità su stampa è la più antica tipologia di pubblicità sopravvissuta fino ad oggi, legata alla nascita stessa dei giornali cartacei a partire dall’Ottocento e presente tutt’oggi. Si tratta, tuttavia, di una forma di pubblicità poco efficace, in quanto il pubblico di un quotidiano è troppo eterogeneo per consentire al pubblicista di creare un messaggio pubblicitario mirato. Più facile, in questo senso, è il compito del pubblicista a lavoro su riviste specializzate, come ad esempio nel caso di una rivista di automobilismo o di ricette, che gli consente di avere ben chiare, nel momento di ideazione del mes-saggio, le potenziali esigenze e gli interessi del lettore-tipo.

 

Infine, persiste ancora la pubblicità diretta, attraverso strumenti come flyer, cartoline pubblicitarie, calendari, brochure e biglietti da visita. Questo tipo di pubblicità è ampiamente utilizzata da aziende locali o professionisti radicati al territorio, alla quale spesso comunque si affianca una campagna di promozione web.

Schemi motori di base nei bambini

C’è l’attivazione di una mappa neuro-motoria dietro ad ogni singolo movimento del corpo umano. Questa mappa neuromotoria oltre all’attivazione dei movimenti delle singole parti del corpo umano, è il meccanismo che consente anche al movimento stesso di essere compiuto. E’ consuetudine chiamare tale mappa neuro-motoria schema motorio di base, che in pratica fa si che venga memorizzata una strada di collegamento tra l’impulso nervoso del cervello ed il muscolo adibito a fare tale movimento.

Per parlare di questo argomento, è bene iniziare a farlo spiegando gli Schemi motori di base nei bambini e del loro sviluppo, in quanto spesso gli schemi motori sono capacità prestabilite in modo genetico.

Qualunque bambino porta con se dunque nel proprio patrimonio genetico la mappa neuro motoria capace di attivare e consentire ogni movimento del corpo e in misura maggiore rispetto ad un adulto, ha la possibilità di poter sviluppare gli schemi motori di base.

continua a leggere dalla fonte

Pellicole solari per vetri

Le pellicole antisolari (o pellicole a controllo solare) sono speciali film adesivi che hanno la funzione di migliorare le prestazioni termiche delle tue finestre. Questo tipo di pellicole adesive, sono dette anche anticalore in quanto filtrando o schermando in modo totale o parziale i raggi del sole riescono a garantire una elevata riduzione della temperatura interna di almeno 7/8° gradi. Le pellicole antisolari riescono a bloccare fino all’80% i raggi solari che normalmente attraversano il vetro di finestre e balconi privi di protezione e fino al 99% i raggi ultravioletti questi ultimi principale causa di scolorimento di mobili ed arredi oltre che nocivi alla pelle .

A cosa servono?
I vantaggi nell’installazione di pellicole antisolari per vetri sono diversi, questi film adesivi per vetri offrono un efficace isolamento termico , riducono fortemente riflessi ed abbagliamento , assicurano la privacy, riducono il costo dell’energia elettrica, riducono le immissioni nell’atmosfera di CO2.

Pellicole antisolari: dove si comprano?
Per acquistare queste speciali pellicole per vetri, è possibile farlo direttamente online nella categoria dedicata del nostro shop, oppure si può richiedere un preventivo da qui. Scegliere dove comprare queste pellicole dipende da tante cose. Se scegli l’acquisto diretto con spedizione online, significa che conosci già le misure degli infissi dove poter applicare i fogli adesivi. Ma per poterle comprare online, vuol dire che sai come installarle, diversamente ti consigliamo di chiamare i nostri esperti per l’acquisto.

Pellicole antisolari: quanto costano?
Queste speciali pellicole per vetri che filtrano i raggi del sole hanno un costo diversificato. Il prezzo di questo prodotto, non varia soltanto in base al tipo di materiale o al produttore che le commercializza, ma varia anche in base a:

Quantità di pellicola acquistata
Larghezza del taglio
Se l’installazione è per interno o esterno del vetro
Se deve servire a portare più benefici contemporaneamente

Cimafonte Orologi: dove vendere e comprare orologi di lusso

Se stai cercando un posto dove vendere orologi usati riuscendo ad ottenere il valore del tuo orologio alla massima quotazione in modo rapido, Cimafonte Orologi è il compro e vendo orologi che fa per te, ad una sola condizione. Che il tuo orologio sia d’oro, vintage o di lusso.

Di seguito i brand di orologi di lusso che Cimafonte Orologi acquista in modo diretto e veloce:

Continua a leggere Cimafonte Orologi: dove vendere e comprare orologi di lusso

Quanto costa un matrimonio: gli elementi principali di cui tener conto

Adesso che finalmente avete ricevuto la fatidica proposta è giunto finalmente il momento di organizzare il vostro matrimonio, scegliendo location, decorazioni, addobbi, fotografo, bomboniere e abito.

Tutti elementi fondamentali per la perfetta riuscita del vostro giorno e che prima o poi vi porteranno a porvi un’importantissima domanda: quanto costa un matrimonio?

Continua a leggere Quanto costa un matrimonio: gli elementi principali di cui tener conto